Un camorrista assalta un giornalista.

Un mafioso non l’avrebbe mai fatto.E’ questa la forza della mafia:perseguita, si “inquatta”(si nasconde).Dipende dall’indole degli isolani dovuta a millenni di persecuzioni.Da noi si dice:su’npoi campari fora,scavati un cunnuttu (se non puoi vivere fuori ,scavati un cunicolo).Ricordo una lettera spedita da un normanno della corte di Ruggero II e spedita al cugino della omonima corte inglese,in cui si lamentava del carattere dei siciliani che mai rispondevano alle offese.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.