I virus del DNA che possono danneggiare la memoria.

Il nostro genoma e’ costituito per l’8 % da virus che hanno trovato rifugio nel corso del nostro passato evolutivo .Benche’ non siano capaci di generare virus infettivi,i retrovirus endogeni possono attivarsi.Secondo recenti studi,questi virus possono avere un ruolo nel decadimento cognitivo.Siccome negli esseri umani,il decadimento cognitivo e’ associato all’HIV ed al cancro,questi ospiti del nostro genoma  potrebbero essere un bersaglio terapeutico da tenere d’occhio.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.