Racconti dell’West:l’uomo cannone.

In un paesino di frontiera arriva un carrozzone di commedianti.Recitano Shakespeare,ci sono i saltimbanchi,i pagliacci e un enorme uomo cannone.Hanno successo,ma c’e’ un inconveniente:il capobanda del paese si e’ invaghito della figlia dell’uomo cannone e non li lascia ripartire.L’uomo cannone lo sfida a duello,e’ l’unica soluzione.Arriva l’ora.Fra gli sghignazzi,i tagliagole si assemblano attorno ai duellanti.Le enormi mascelle dell’uomo cannone masticano qualcosa.La pistola sguscia veloce dalla fondina, ma il proiettile non lascia la canna.Una valanga di fetido tabacco inonda il poveretto che soffoca in pochi attimi.E’ sera,una colonna di carrozzoni lascia cigolando un paesino di frontiera.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.