Racconti del west.Lo sceriffo scalzo.

In un paesino dell’West,il sindaco e’ isperato.I tagliagole la fanno da padroni.Gli ultimi due sceriffi riposano sotto un palmo di terra .Finalmente una speranza:Uno e’ libero,ma costa caro.Il sindaco accetta.L’unica condizione e’ che le persone per bene lascino  il paese per un mese.Arriva  lo sceriffo, e’ scalzo ,e circondato da un nugolo di mosche.La sua presenza e’ avvertita ad un chilometro di distanza.Gli animali,compreso le puzzole, lasciano la zona,L’aria e’ irrespirabile,i banditi fuggono,acuni correndo,perche’ i cavalli si sono dileguati al galoppo sfrenato. Stranamente ,gli alberi hanno le cime piegate,come se volessero scappare.Quella zona,una volta verdeggiante,ora e’ un deserto.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *