Racconti del mistero.L’asilo.

Agli inizi della carriera , apri’ lo studio in un vicolo  in prossimita’ del porto.Nel vicolo ,un’altra porta restava sempre chiusa.Un giorno mi venne a trovare una signora ,mi disse che era la direttrice dell’asilo della porta accanto e che doveva murare una stanza.La stanza era una cucina, le cui pareti erano affumicate come se vi fosse scoppiato un incendio.Iniziammo i lavori.Nonostante la casa sembrasse disabitata, nel cortiletto giocavano dei bimbi..Ma i rumori dei giochi erano intervallati da strani silenzi.Finiti i lavori,mi aspettavo una visita della signora per saldare il conto,ma nessuno si fece vivo.Incuriosito ,mi informai.Seppi che ,in quel posto,un asilo era esistito prima della guerra.Era stato chiuso per un incendio  dove erano morti dei bambini con la direttrice.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.