Racconti del cuore.I gemelli.

Nella Trapani di fine ottocento,padre Germano,un padre cappuccino, fu molto stimato e considerato in odore di santita’.Questa storia pare sia veramente accaduta.Padre Germano aveva avuto una infanzia difficile.L’aveva passata  in un orfanotrofio assieme ad un suo fratello gemello,Fu’ adottato da una ricca famiglia trapanese molto religiosa,che accentuo’ la sua vocazione religiosa avviandolo alla vita  del proselitismo.Fu missionario in Africa ,ma ritorno’ a Trapani a cui era molto legato.Veniva chiamato spesso per dare conforto ai condannati alla pena capitale .Un giorno ricevette una lettera da un condannato ,rinchiuso nella fortezza della Colombaia che, saputo della fama di santita ,chiedeva il suo conforto prima dell’esecuzione.Ma ,nell’incontro,qualcosa attiro’ l’attenzione del padre cappuccino:una medaglietta al collo del condannato.Era identica alla sua.Erano le medagliette che le monache dell’orfanotrofo avevano trovato al collo dei due gemelli.Quello era il suo fratello gemello di cui aveva perso le tracce.Volle saperne di piu’ e scopri’ dei lati oscuri.Il condannato era stato ingiustamente accusato.Molte prove erano false.Fu rifatto il processo e il condannato assolto.Il fratello abbraccio’ la via della fede e anche lui divenne un padre cappuccino.I padri gemelli divennero famosi e molto amati.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *