La vita pullula in fondo agli oceani.

Si sta esplorando la zona crepuscolare oceanica,quella compresa tra i 200 e 1000 metri,finora trascurata dalla ricerca.Il primo test ha rivelato un’inaspettata varieta’ e abbondanza di forme di vita.La zona crepuscolare pare che ospiti una massa vivente 100 volte superiore a quella superficiale.Ed ha un ruolo fondamentale per il clima.Infatti,di giorno molte specie crepuscolari migrano verso l’alto per nutrirsi assorbendo carbonio in superficie,di notte migrano verso il basso trasportandolo verso le profondita’ e impedendo che torni in aria come CO2 .

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *