Il Papa e le cure “non proporzionali”.

Il Papa ha detto che si possono interrompere le cure quando non sono proprzionali .Mi perdoni Santo Padre,ma cosa si intende per cure non proporzionali? E come fa a determinare se siano o meno proporzionali? Specialmente sapendo della conoscenza limitata del corpo umano? E sapendo che in ogni istante nuove conoscenze possono salvare la vita? Come ho spesso scritto:quando e’ in gioco la vita umana niente e’ sicuro fatta eccezione che “deve essere salvaguardata in modo assoluto”.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.