I racconti dell’West.L’improbabile pistolero.

In un paesino sperduto dell’West ,arriva un ragazzo  male in arnese.Cavaalca un mulo e  i suoi vestiti ono logori.Cerca lavoro ,al saloon offrono appena per sfamarsi,accetta.Sopporta stoicamente gli scherni dei clienti e dorme sotto il bancone.Ma un giorno una povera mendica messicana chiede qualcosa.Viene cacciata in malo modo.Il ragazzo le da’ quel poco che .Un tagliagole le toglie l’obolo e lo butta nella sputacchiera.Il ragazzo incredibilmente chiede una pistola.Vuole il duello.Fra le risate ,ha la pistola.Accade l’impensabile.Il lestofante viene disarmato da un preciso colpo.Con la mano dolorante condivide lo sbalordimento con i presenti.Il ragazzo e’ un abilissimo pistolero.Diverra’ lo sceriffo del paese.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.