I racconti dell’West.La nonnina.

In un paesino dell’West,arriva un carrozzone.Lo guida una vecchietta con due nipotini.Un maschio e una femmina.E’ ospitata da una famiglia di contadini.In paese,una banda di fuorilegge sta temtando di spodestare i contadini delle loro terre  per dare vita a una impresa mineraria.Nel luogo si trovano giacimenti di argento.Una scorribanda ,distrugge l’orto degli ospitandi,a scopo intimidatorio.I poveretti sono disperati.La nonnina prende le difese degli ospiti.Si presenta al bosso intimando di pagare i danni.Grasse risate accompagnano la richiesta.La nonna minaccia di chiamare i suoi nipotini.Naturalmente le risate diventano sganasciate.Ma stranamente ,veramente arrivano due ragazzini armati di due pistole ciascuno.Intimano di alzare i tacchi.I fuorilegge sono frastornati e divertiti.Ma subito inizia una spasratoria infernale.Pistole e cinturoni saltano ei briganti,insguiti dalle pallottole sono costretti a fuggire.In paese torna la pace.La nonnina spiega il mistero.I due ragazzini sono figli di un abilissimo pistolero che lavorava al circo da cui provengono i ragazzini.Ha insegnato bene il mestiere.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.