I racconti dell’West.Il pistolero alieno.

In un paesino dell’West,il sindaco e’ disperato.I briganti la fanno da padroni.Gli ultimi due sceriffi riposano sotto un palmo di terra.Ma arriva una buona notizia.Uno sceriffo  e’ disponibile.Ha ripulito i paesi in cui e’ atato,ma gli abitanti preferiscono non averlo fra i piedi.Pare che faccia paura.Ma il sindaco e’ disperato e accetta.Arriva cavalcando un bel baio ,e’ vigoroso e cordiale.Subito intima ai tagliagole di sloggiare.Riceve delle grasse risate.Accade l’incredibile.Il bel giovane si trasforma .Acquista le sembianze di un polipo con centinaia di braccia alla cui estremita’ ci sono delle grosse mani.Denuda i malcapitati e li sculaccia, dieci alla volta.Gli abitanti del paese assistono allo spettacolo di uomini nudi che scappano a piedi o a cavallo.Il paese e’ ripulito.Ma  gli abitanti si rinchiudono in casa.Un bel giovane aiitante lascia il paese col suo baio,e con le tasche piene.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.