I racconti del mistero.L’eco.

Fui incaricato di ristrutturare una casetta posta in una zona recondita  alle falde di Erice.ma ebbi difficolta’ a trovare gli operai.Pare che quel posto fosse  maledetto.Comunque riusci’ a trovare la manodopera e iniziai.Ma presto cominciarono le defezioni.Chiesi il motivo.La causa era l’eco.In quel posto l’eco  rispondeva in modo strano:piangeva.Rispondeva con un suono che somigliava ad un pianto.Sicuramente dipendeva dalla struttura del tereno.Ma gli operai si impressionavano.Ravvisavano un malaugurio.Chiesi ad un contadino del luogo:-si chianci veni a dire chi ci successi qualchi cosa-:( se piange vuol dire che gli e’ accaduto qualche cosa).Mi rispose.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.