I racconti del mistero.L’amico d’infanzia.

Appena laureato ,iniziai a lavorare in uno studio di Palermo.Il sabato,tornavo a casa.Ma una sera ,la macchina mi lascio’ i mezzo alla strada in prossimita’ di Trapani.Lasciai la macchina per cercare un telefono.Bussai alla casa piu’ vicina.Grande fu la sorpresa quando scopersi’ che la casa apparteneva ad un mio caro amico d’infanzia.Aveva una bella moglie e una nidiata di bambini.Mi invitarono a restare per la cena e passai una bella serata.Ridemmo anche sulla voce che avevo sentito che il mio amico e tutta la famiglia erano morti nell’incendio della casa.Le dicerie,purtroppo. sono molto diffuse.Una settimana dopo,ritornando da Palermo,mi fermai per portare un po’ di regali al mio amico e a tutta la famiglia.Volevo sdebitarmi per la bella serata.Ma al posto della casa trovai dei ruderi anneriti.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.