I racconti del mistero.A truvatura.( il nascondiglio)

Agli inizi della carriera , mi sistemai lo studio in un antico edificio che aveva fatto parte di un convento cappuccino.Un giorno ,all’improvviso compari’ dal nulla un monaco che picchiava sul muro con un piccolo piccone.Non si sentiva alcun rumore e l’immagine duro’ pochi secondi.Il fenomeno si ripete’.Tenni pr me l’accaduto .Ma comprai degli attrezzi e cominciai a scavare nel punto dove picchiava il monaco.Ad una certa prondita’ trovai cinque monete d’oro.Una la consevai, e le atre le diedi in beneficenza alla chiesa vicina.Credo che questo avrebbe voluto l’anima di quel monaco.Il fenomeno non si ripete’.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *