I racconti del cuore.Pippina.

Pippina aveva accompagnato il suo amore alla stazione ,quando era partito per la Germania in cerca di fortuna.:-Appena mi sistemo ,ti chiamero’ e ci sposeremo-:Le aveva promesso.Ma passarono gli anni,e del suo amore biondo non ebbe piu’ notizie. Ogni sera ,col suo panchetto ,aspettava l’ultimo arrivo dei treni,dava un’ultima occhiata all’ingresso,e poi tornava a casa.Ma una sera,aveva venduto poco:-arancini,signuri,arancini cauri,signuri,na lira,na lira -:Ma qualcosa di meraviglioso accadde.Alla fioca luce dei lampioni,percepi’ un luccichio come d’oro.Sbarro’ gli occhi e urlo’ un nome.Il suo angelo biondo era tornato.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.