I racconti del cuore.La voglia di fragola.

Laura era una bella bimba .All’eta’ di cinque anni fu  sottratta alla mamma e venne adottataDella mamma resto’ solo il ricordo di una voglia di fragola sulla mano.Crebbe e dvenne un buon avvocato.Uno dei suoi primi incarichi fu’ la difesa d’ufficio di un omicidio.Una prostituta aveva ucciso il suo protettore.La contatto’ nella sua cella .Era una storia si sorprusi e violenze.Forse poteva salvarla dalla forca.Ma uno sguardo sulle mani la gelo’.Su una mano l’imputata portava una voglia di fragola.Quella donna poteva essere la sua mamma perduta.Tenne’ per se il dubbio.Imposto’ la difesa sulle continue vessazioni subite dalla poveretta e, riusci’ a fare assolvere l’iomputata per legittima difesa.L’analisi del DNA dette il responso sperato.quella donna era la sua mamma.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *