I eacconti del cuore.La rosa.

Due coniugi si separano.Il loro bimbo viene affidato al padre.Il bimbo era molto legato alla mamma.Passano gli anni.Il bimbo diventa in bravo giudice.In giorno gli capita in caso particolare.deve giudicare una donna colpevole di omicidio.E’ accusata di avere assassinato il suo compagno.Rischia la pena di morte.E’ il giorno dell0udienza.L’imputata si dichiara innocente.Il suo avvocato difensore sostiene che e’ vittima di un complotto.Il giudice interroga l’impitata.Qualcosa lo turba.Un ricordo:una voglia sulla guancia.lo ricorda benissimo silla guancia della sua mamma.quella donna ne ha uno identico.Inoltre quel viso somiglia a quello di un doloroso ricordo.Il nome e’ diverso.Il giudice chiede alla donna il suo vero nome.E’ la sua mamma.Analizza per bene il caso e sospende l’idienza.Chiede ulteriori indagini.La donna risulta innoccente.un giudice ha ritrovato la sia mamma.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *