I delitti del branco.Perche’?

Un estracomunitario e’ stato assassinato da un gruppo di ragazzi a calci e pugni,Perche’?Per  motivi genetici,cioe’ che sono marcati nei geni del maschio.La violenza innata,evolutasi  per lottare per la conquista del territorio,quindi per il cibo e la riproduzione.La domanda e’:perche’ si scatena nel gruppo ( branco) e non quando l’uomo e’ isolato?Per due motivi1)L’estracomunitario rappresentava un estraneo,un pericolo.e questo ha innescato la reazione violenta(tipica della lotta corpo a corpo  del conflitto tribale marcato nei geni):2)Ma perche’ la furia omicida incontrollata?Per il processo di immedesimazione.Cioe’ ciascun elemento del branco si immedesima negli altri e si scarica della responsabilita’ ,arrivando ad uccidere.E’ quello che accade in tutti i linciaggi.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *