Fantasmi a Trapani.” A sintenza”(la maledizione).

Fui interpellato da una signora come esperto del paranormale.Il marito era sparito in ciabatte e pigiama dopo una furiosa litigata con la vicina di casa.La vicina,rinomata  fattucchiera,gli aveva lanciata una “sintenza”,cioe’ una maledizione:t’hannu a’ ttagghiari a testa (ti devono tagliare la testa).Una ispezione nella casa mi permise di risolvere il mistero. In sala da pranzo spiccava una buona riprodiuzione del quadro di Caravaggio:Giuditta e Oloferne.Ma al posto di Oloferne c’era lo scomparso in pigiama  .Consigliai la povera signora di rabbonire la vicina in tutta fretta.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.