Analisi di un provrbio siciliano.

Malirittu u mummuriaturi,ma chiossai cu si fa mummuriari.( maledetto sia lo sparlatore,ma ancora piu’ lo e’  chi si fa sparlare).Questo proverbio  condanna chi mette in giro zizzanie,ma condanna ancora di piu’ chi si comporta in modo  da  suscitarle.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.