Analisi di un proverbio siciliano.

A vucca e’ quanu n’aneddru,ma si mancia vigna e casteddru.( La bocca e’ quanto un anello ,ma si mangia vigna e castello).Questo proverbio si riferisce al vizio della gola.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *