Archivi del mese: ottobre 2020

Ancora sulle dicerie.

Perche’ si ha bisogno di tessere dicerie sulle persne ? Perche’  l’ego avverte ,a ragione o a torto,che una persona ci e’ superiore in qualcosa.E allora ha bisono di ristabilire l’equilibrio sminuendone il valore immagindo una qualita’ negativa.Le dicerie si … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Ancora sulle dicerie.

Le dicerie.

Le dicerie sono il lato oscuro della nostra specie.Contrastarle non e’ facile.L’unica difesa e’ accettarle come il cattivo tempo.La resistenza passiva e’ l’arma migliore.Se una persona e’ oggetto di dicerie ,significa che quella persona vale.Vale nel carattere ,nella intelligenza,nell’avvenenza fisica … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Le dicerie.

il distanziamento sociale.

Gi umani faticano per adottare il distanziamento sociale.Ma in natura, aragoste ,uccelli e alcuni primati usano abitualmente  questa strategia per scongiurare le malattie  .Gli animali sociali si tengono lontani per evitare  malattie mortali.Le strategie varano dall’evitare un animale malato  al … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su il distanziamento sociale.

Analisi di un proverbio siciliano.

Amuri,biddrizzi e dinari sunnu tri cosi cun’si ponnu ammucciari.( amore,bellezza e denaro sono tre cose che non si possono nascondere).

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbio siciliano.

I racconti del mistero.Il roseto.

Vado spesso a trovare in mio amico nella sua vetusta casa nobiliare circondata da un meraviglioso giardino.Seduti all’ombra di una quecia centenaria, sorseggiamo del delizioso Marsala invecchiato.Un giorno,mentre chiacchieravamo del piu’ e del meno,intravidi  una vecchia signora che passeggiava nel … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su I racconti del mistero.Il roseto.

repetita iuvant:L’istinto del possesso.

Ci siamo evoluti in gruppi tribali dove tutto era de tutti.Solo il capobranco era privileggiato.Questo fa si’ che nel nostro programma genetico, non c’e’ il concetto di mio e tuo:tutto e’ di tutti.Questo spiega la diffusione della corruzione.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su repetita iuvant:L’istinto del possesso.

Analisi di un proverbio siciliano.

Cu paha prima,mancia pisci fitusu.( chi paga prima,mangia pesce marcio).Il proverbio  consiglia di pagare dopo avere ricevuto la merce.Pagando prima, si induce il venditore ad approfittare.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbio siciliano.

Ancora un orrendo crimine a Nizza.

Scrivo spesso nel mio blog, che il rispetto della figura umana deve essere assoluto e incondizionato.La Francia e’ terra di liberta’.Il suo passato lo dimostra. Una semplice ironia su un simbolo religioso non puo’ essere scambiata per mancanza di rispetto.Solo  … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Ancora un orrendo crimine a Nizza.

Lo spirito di cooperazione.

Lo spirito di cooperazione ci ha permesso di evolverci,mentre altre specie di Homo sono state eliminate.Ma come e’ nato lo spirito di collaborazione? Ecco la domanda.La nostra storia e’ una sequenza di lotte e massacri.E allora? Il fenomeno dello schiavismo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Lo spirito di cooperazione.

Il mistero del predominio dell’Homo sapiens.

Nei suoi 300.000 anni di esistenza,la nostra specie ha condiviso il pianeta con almeno altre quattro specie di esseri umani,una sicuramente piu’ intelligente , piu’ abile e piu’ forte di noi:i Neanderthal.Come abbiamo fatto a sopravvivere? Siamo piu’ amichevoli.Un particolare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Il mistero del predominio dell’Homo sapiens.