Archivi del mese: agosto 2020

Analisi di un proverbo siciliano.

Figghi cavigghi.(figli caviglie).Questo proverbio paragona i figli alle caviglie delle sedie che bloccano i piedi.Certo sono una limitazione ,ma per le donne sono la vita.E anche per i maschi lo sono.Senza la famiglia la nostra societa’ non ha senso.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbo siciliano.

La Ferrari e’ in difficolta’?

Come ingegnere meccanico posso giudicare.I misteri della metallurgia,della termodinamica e della meccanica in genere sono molto sofisticati.Il genio tedesco ci sguazza.Ad ogni passo si fanno nuove scoperte e nuove applicazioni su cui si basa tutta la tecnologia.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su La Ferrari e’ in difficolta’?

Il bandolero errante.I cuccioli.

Il bandolero,il piccolo indiano e la sua compagna, nel loro girovagare, arrivano  in prossimita’ di un fitto bosco.Notano una mamma orsa tramortita da un colpo di fucile.Dei bracconieri  l’hanno depredata dei suoi cuccioli.La ferita non e’ grave,la povera mamma si … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Il bandolero errante.I cuccioli.

Analisi di un proverbio siciliano.

Cu si fa pecura, u lupu su mancia.( A chi si fa pecora, il lupo se lo mangia).Perche’ ?La natura seleziona i piu’ forti.Se si mostra debolezza istintivamente tutti ti danno addosso .E’ un meccanismo marchiato nei nostri geni.Quindi.mai mostrare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbio siciliano.

Il covid e le donne.

Perche’ nelle nazioni con capi si Stato femminili si hanno avuto migliori risultati? Perche’ le donne sono madri e come tali hanno preso provvedimenti immediati ed efficaci per i loro bimbi.Mettete le donne al capo dello Stato e non avremo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Il covid e le donne.

Analisi di un proverbio siciliano.

L’asceddru si canusci di li pinni e l’omu ru parrari.( l’uccello si ricoosce dalle penne e l’uomo dal parlare).

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbio siciliano.

I racconti del cosmo.I Gor.

L’immensa astronave del popolo dei fiori,dopo avere accolto i terrestri e il popolo dei migno,naviga per il cosmo verso un universo abitabile.Ma accade un imprevisto:una grossa astronave in avaria.E’ potentemente armata ,ma chiede soccorso.E’ la legge del cosmo:bisogna soccorrerla.I naufraghi   … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su I racconti del cosmo.I Gor.

Stelle dei morti.

Sono state rirtovate , dipinte all’interno di sarcofagi di 4000 anni ,misteriose tavole di dati astronomici.Gli studiosi pensano che siano servite per orientare i morti nel loro viaggio  tra le stelle ,verso i loro reami nell’aldila’.

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Stelle dei morti.

Analisi di un proverbio siciliano.

Spardunaria a tempu e’ virtu’.( Essere generosi nello spendere denaro a tempmo opportuno e’ virtu’).

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Analisi di un proverbio siciliano.

Le sette.

Per milioni di anni ,i nostri antenati sono vissuti in gruppi tribali guidati da un capobranco.Il capobranco e’ marchiato nel nostro programma genetico.Questo marchio funziona con imperatori,dittatori e dovunque un gruppo di umani  si riunisca.Il caposetta e’ un capobranco.Occorre stare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Le sette.