Analisi di un proverbio siciliano:cu nesci arrinesci.

(chi esce riesce a sistemarsi).Questo proverbio consiglia di lasciare il borgo natio e affrontare il mondo per farsi strada nella vita.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Repetita iuvant.Lo spirito di osservazione delle donne.

Si sono evolute per accudire i piccoli.Attraverso miliardi di anni di specializzazione hanno sviluppato una capacita’ di osservare e di notare i particolari molto sottile.Con una occhiata capiscono lo stato d’animo,lo stato del benessere,il carattere,con chi hanno a che fare,ogni particolare dell’abbigliamento,quello di cui si ha bisogno l’interlocutore,sono in grado di prevedere i comportamenti. etc etc.Sono preziose in famiglia.Occorre lasciarle fare,mai interferire,mai.Mantengono il delicato equilibrio .Il loro mondo non e’ comprensibile dal compagno.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dolce o amaro?La risposta e’ anche nel DNA.

Preferite un caffe’ a una bevanda gasata? La scelta non dipende dal gusto ma dagli effetti gratificanti della bevanda.Lo hanno stabilito i ricercatori analizzando il DNA dei consumatori.Non sono coinvolti i geni che controllano la percezione gustativa ,ma quelli che controllano la percezione gratificante.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Analisi di un proverbio siciliano:cu avi fami un’cerca cumpagnia.

(chi ha fame non cerca compagnia).Interpreto questo proverbio nel senso che:chi e’ in difficota’ non non ha bisogno di compagnia ,ma si da’ da fare per risolvere i suoi problemi.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il senso degli odori nella lingua.

Recenti studi hanno scoprto che le cellule della lingua contengono proteine che si attivano al passaggio degli odori nell’aria.Abbiamo ,quindi,il senso dell’odorato anche nella lingua.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’ottimismo innato ed il virus.

L’ottimismo innato porta l’individuo a sottovalutare i rischi.Ogni giorno crea sulle strade migliaia di vittime e sicuramente ,nell’occasione della pandemia,ne ha creato numerose.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Analisi di un proverbio siciliano:cu addru e senza addru,Diu..

..fa jornu.( col gallo e senza gallo Dio fa giorno).Questo proverbio sancisce l’ineluttabilita’ della vita.Per ciascuno di noi,il destino deve comppiersi.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

I racconti del cosmo.I fiori.3

Gli astronauti terrestri sono stati acolti nell’astronave aliena.Si comincia a fare conoscenza.Gli ospiti provengono da un pianeta simile alla terra chiamato Fiore.Gli abitanti sono i fiori.Il 50% di loro e’ costituito da robot muniti di coscienza che si possono riprodurre.Le loro leggi sono sempli:vige il rispetto assoluto reciproco.L’uguaglianza e’ totale anche con i robot .E’ sconosciuta la violenza.Il loro linguaggio e’ semplice e musicale.I loro nomi sono nomi di fiori.Sono cordiali e riservati.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Un mare di nuovi virus.

Quasi 200.000 specie di virus sono state censite negli oceani di tutto il pianeta.La mappatura e’ stata guidata da microbiologi dell’Ohio State University a Columbus.I virus marini hanno un importante contributo nei cicli del carbonio.Si ipotizza di manipolare questi cicli per frenare il cambiamento climatico.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Analisi di un proverbio siciliano:cu simina spini .un’po’ cogghiri rosi.

(chi semina spine non puo’ raccogliere rose).Questo proverbio mette in guardia contro chi semina zizzanie.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento